CRONOLOGIA GAY ITALIANA

 

Per approfonfimenti sulla cronistoria del movimento gay di Massimo Consoli al sito: http://www.cybercore.com/consoli/cronologiagay.htm


 

1963: A Roma nasce il gruppo semiclandestino "La Rivoluzione è Verde".

1968: Viene fondata l"'Associazione Culturale Roma-l".

1971: Aprile, 15. La Stampa di Torino pubblica un articolo di Andrea Romero su "L'infelice che ama la propria immagine".
Maggio. Nella casa milanese di Fernanda Pivano si comincia a parlare di un movimento gay italiano. Novembre, 20. Dopo un anno di preparazione, esce ad Amsterdam il Manifesto per la Rivoluzione Morale: L 'Omosessualita' Rivoluzionaria. E il primo documento militante gay italiano.

1972: Gennaio, 19. Prima riunione dell'ex-"Associazione Culturale Roma-l", ribattezzata "Fronte Nazionale di Liberazione Omosessuale" (FNLO), e poi "Rivolta Omosessuale" (RO).
Febbraio, 27. Esce il numero "0" del Fuori!, datato dicembre 1971. Aprile, 5. Il Fuori! partecipa alla sua prima manifestazione, contestando il Congresso di Sessuologia di Sanremo.
Maggio, 1. Manifestazione gay a Roma, in piazza Campo de' Fiori. Dicembre 13. A Milano si costituisce l'Airdo.
Esce il libro di Mariasilvia Spolato: "I Movimenti Omosessuali di Liberazione"

1973: Esce il bollettino "LIB", del collettivo romano del Fuori!. Marzo, 13. A Milano viene pubblicato un numero unico del bollettino Usciamo Fuori, curato dal collettivo milanese.
Fa la sua apparizione nelle edicole il mensile Con Noi, primo tentativo di una rivista gay popolare.
Maggio, 19. Nasce il Cidams, a Roma. I giornali cominciano a parlare del primo archivio italiano per la storia della cultura gay, e dell'idea di un museo gay.

1974: Autunno (?). Inchiesta culturale sulla realta' gay, curata dal Cidams.
Novembre. Esce il primo numero del bollettino dell'Airdo, a Milano.

1975: Corrado Levi da' alle stampe Dalle Cantine, a Milano. Gennaio (?). Prende il via la prima indagine statistica sull'omosessualita', con una settantina di domande che abbracciano tutte le possibilita' della realta' gay. I risultati del sondaggio non verranno pubblicati per mancanza di fondi.
Marzo, 15. Nasce il TIPCCO ("Tribunale Internazionale Permanente per i Crimini Contro I'Omosessualità''').
Viene istituito il premio "Triangolo Rosa" per quelle opere letterarie inedite che contribuiscano all'evoluzione del pensiero e della comunità gay. In seguito alla morte di Pasolini prenderà il nome di "Triangolo Rosa/Pier Paolo Pasolini" . La prima edizione verra' vinta da Piero Montana, del Fuori! di Palermo.
Aprile. Nasce il mensile Ompo, oggi la più antica pubblicazione gay italiana.
Novembre, 2. A Roma muore Pasolini.

1976: Febbraio, 21. Nasce l'Ompo's, la prima vera e propria associazione culturale e ricreativa gay italiana. Personale del pittore Antonio Lojudice.
Febbraio, 27. Ompo's: La politica del corpo, presentazione del libro e dibattito.
Febbraio 28. Presso l'Ompo's nasce il primo consultorio medico e sociale indirizzato ad una utenza gay.
Aprile, 26. Ompo's: Personale del pittore Giuliano Giaganti. "Omosessualità e Nazismo", conferenza e dibattito.
Aprile, 29. Ompo's: Conferenza su Pasolini.
Maggio, 1. Ompo's: Festa dei Lavoratori Gay.
Maggio, 3. Ompo's: Omosessualità e Coscienza Cristiana, presentazione del libro e dibattito.
Maggio, 5. Ompo's: Inaugurazione del ciclo di Musica Antiqua.
Maggio, 10. Ompo's: Emarginazione e Omosessualità negli Istituti di Rieducazione, presentazione del libro e dibattito. Premio "Musagete".
Maggio, 24. Ompo's: Personale del pittore Roberto Ralli.
Giugno, 26. Ompo's: Prima commemorazione italiana dell'insurrezione presso lo "Stonewall".
Giugno, 28. Ompo's: Personale del pittore Claudio De Majo Milan. Luglio, 1. Ompo's: Inaugurazione del primo cineclub gay italiano.
Agosto, 2. Ompo's: Cuba e l'Omosessualità'. Conferenza e dibattito.
Settembre, 2. Ompo's: Celebrata la prima "unione gay".
Ottobre, 25. Ompo's: Conferenza - stampa su Pasolini. Lettura e dibattito su Ernesto, di Umberto Saba.
Ottobre, 30. L'Ompo e l'Ompo's indicono una marcia per ricordare la morte di Pasolini.
Novembre, 2. Ompo's: "Triangolo Rosa/P.P. Pasolini".
Novembre, 13. Seconda marcia per Pasolini.
Novembre. A Torino esce il primo numero di Lambda.
Dicembre, 1. Ompo's: Contro processo a Giuseppe Pelosi.
Escono: Io, omosessuale, di Francesco Merlini, e La Politica del Corpo, antologia del Fuori!.

1979: Gennaio, 11. G.h.o.: "Gennady Trifonov", conferenza e dibattito.
Maggio, 7. G.h.o.: "Un'azione vergognosa", conferenza e dibattito.
Settembre, 22. G.h.o.: "Festival O della Stampa Gay".
Ottobre, 27. G.h.o.: "Rassegna su Pasolini".

1980: Maggio, 8. G.h.o.: "Cuba e l'Omosessualità'", conferenza e dibattito.
Giugno, 27. Il Sindaco di Roma, Luigi Petroselli, riceve Massimo Consoli (Gay House Ompo's), Bruno Di Donato (Fuori! di Roma), I'on. Stefano Rodotà' e la sociologa Ida Magli per parlare della "sede gay".
Luglio, 2. Gho: Ha inizio la "Gay Poetry".
Ottobre, 31. I fatti di Giarre.
Dicembre, 9. Viene fondato il primo circolo dell'Arci Gay, a Palermo.

1981: Comincia a uscire la Lettera ai Fratelli e alle Sorelle, di Giovanni Luigi Giudici, a Mestre.
Giugno, 12. Incontro a Palermo tra Arci Gay e partiti, con presentazione di un programma e di una serie di richieste.
Giugno, 28. Festa nazionale a Palermo.
Dicembre. Il mensile Ompo, primo in Italia, parla di un nuovo male in arrivo dall'America, coniando l'espressione "peste del 20¡ secolo".

1982: Nasce l'Arci Gay Press, a Roma.
Marzo, 20. Assemblea nazionale dell'Arci Gay, a Palermo. Si considera questa data come il primo congresso.
Aprile, 24. Omicidio Pappalardo a Roma. Sull'emozione di questo fatto il Fuori! romano ed il Narciso si costituiscono in Cuor.
Maggio, 15. Manifestazione nazionale del movimento. Il 16, il Sindaco di Roma, Ugo Vetere, rinnova la promessa di dare una sede alla comunità gay.
Giugno, 28. A Bologna viene inaugurato il Cassero di Porta Saragozza. Agosto. Esce il numero "0" di Babilonia.
Esce il Guado, dei cristiani gay milanesi.

1983: Marzo, 26-27. Incontro nazionale dei gruppi gay a Bologna.
Maggio, 7-8. Coordinamento nazionale Arci Gay.
Giugno, 17-18-19. La Questura di Roma vieta le piazze per le iniziative nazionali del movimento.

1984: A Torino esce Sodoma, rivista culturale gay. Febbraio. Esce Homocaust, il primo libro italiano sulle persecuzioni antigay nella Germania nazista.
Giugno, 9-10. Ad Ariccia (Roma), incontro dei gruppi gay per dar vita ad un'Arci Gay Nazionale.
Settembre, 5. Omicidio a Monte Caprino (Roma). Iniziative del movimento.
Ottobre, 7. Assemblea dei gruppi gay indetta dal circolo Mario Mieli per sconfessare la nascita dell'Arci Gay a Roma.
Novembre, 8. La presidenza nazionale dell'Arci da' il via alla costituzione dell'Arci Gay Nazionale.
Dicembre, 9. A Mauthausen, I'Arci Gay di Venezia partecipa alla scopertura della lapide in ricordo dei triangoli rosa Çuccisi dalla barbarie, sepolti dal silenzio> .
Dicembre, 28. Convegno dell'IGA (International Gay Association), a Bologna.
Dal 29 settembre fino alla fine dell'anno è aperto il "Museo Gay", a Roma. Dopo aver continuamente pubblicato ampi servizi sull'aids, Ompo diventa il primo bollettino al mondo di informazioni specializzate sulla sindrome immuno-deficitaria acquisita.

1985: Febbraio, 21. Cominciano le trasmissioni di "Gay etc." su "Radio Onda Rossa", a Roma.
Marzo, 2-3 . Fondazione dell'Arci Gay Nazionale, con Beppe Ramina (Presidente), Franco Grillini (Segretario), Marco Bisceglie (Presidente Onorario).
Aprile, 26. A Milano, conferenza-stampa di presentazione delle candidature gay alle elezioni amministrative.
Giugno, 19. A Roma viene presentato il libro sull'aids, curato da Giovanni Dall'Orto.
Luglio, 26. Inizia la vicenda Arci Gay/Riviera Romagnola.
Agosto, 21. A Rocca Imperiale (Cosenza) si apre il primo "Arci Gay Camp".
Settembre, 12. A Roma, incontro con il sottosegretario agli Interni, Paolo Barsacchi. Dicembre, 14-15. 2¡ Congresso Nazionale dell'Arci Gay, a Bologna.

1986: Gennaio, 25. Tre poliziotti chiudono una discoteca di Bologna, la "Steps".
Febbraio, 7-17. Festival del Cinema Gay, a Bologna.
Febbraio. Si scoprono gli archivi dei perseguitati gay durante il fascismo.
Marzo. Su pressione dell'Arci Gay, la Cgil vota una mozione contro le discriminazioni antigay sui luoghi di lavoro.
Marzo. Il congresso del PCI vota una mozione sul movimento gay.
Maggio, 14. Genova: intervento di Franco Grillini al congresso del Partito Liberale (PLI).
Giugno, 20. A Roma, nella Sala del Cenacolo, presso la Camera dei Deputati: convegno dell'Arci Gay su "Omosessuali e Stato".
Novembre, 2. Congresso del Partito Radicale a Roma: diffusione di un duro comunicato contro la vergognosa e inumana pastorale del cardinale Ratzinger.

1987: Gennaio, 1. Incontro dell'Arci Gay, a Roma, con il vicesegretario del Partito Socialista Claudio Martelli e con il vicesegretario del Partito Comunista, Achille Occhetto.
Gennaio, 15. Riccione: si apre un circolo Arci Gay tra l'opposizione di Giunta e albergatori .
Gennaio, 17. Incontro dell'Arci Gay con il direttore delle carceri, Niccolò Amato .
Maggio. A Milano, conferenza-stampa dei candidati gay alle elezioni politiche.
Settembre, 10. A Roma, I'Arci Gay s'incontra con il sottosegretario alla Sanità, Elena Marinucci.
Dicembre, 5-7. III Congresso Nazionale dell'Arci Gay, a Rimini.