I vantaggi in un gruppo di counseling
www.aiutogay.it 2012/13

 

Fadda, “Happy Gays”

                        
 

 

    I vantaggi che il gruppo può offrire ai suoi partecipanti sono

molteplici e di diversi tipi. Ecco un sintetico elenco:

 

1.        l’orientamento, la possibilità di ricevere informazioni e consigli;

2.        la mobilitazione della speranza;

3.        l’universalità, diventare consapevoli di non essere gli unici al mondo a dover affrontare certi problemi;

4.        l’apprendimento vicario, apprendere qualcosa su di sé osservando gli altri membri del gruppo, compresi i conduttori;

5.        l’apprendimento interpersonale, implicito nel tentativo di entrare in rapporto col gruppo in maniera costruttiva e adattiva;

6.        la ventilazione dei sentimenti;

7.        l’insight, psicogenetico o interpersonale, che permette di conoscere importanti aspetti di sè e del proprio modo di rapportarsi agli altri;

8.        il feedback, positivo e negativo, comportamentale ed emozionale;

9.        la trasparenza;

10.  la coesione come espressione di una condivisione di un senso di appartenenza al gruppo e di accettazione reciproca.

www.aiutogay.it

Chiudi finestra

 vedi Metodologia